Rischio Locativo: l’assicurazione per l’immobile in affitto!

Rischio Locativo

Hai ricevuto un immobile in affitto? Vuoi affittare o hai affittato un immobile?

Allora dovresti sapere che il Codice Civile impone al locatario di restituire al proprietario il bene in locazione nelle stesse condizioni in essere al momento della locazione.

In questa guida ti parlerò dell’assicurazione rischio locativo!

  • Cos’è e come funziona?
  • Come stipulare una polizza rischio locativo?

 

Vuoi Proteggere La Tua Casa?

CLICCA QUI: Richiedi un preventivo

 

 

Cos’è e come funziona la garanzia rischio locativo?

Con la garanzia “Rischio Locativo” si intende la copertura assicurativa di responsabilità civile, nei limiti della somma assicurata, che può gravare sul locatario per danni materiali e diretti subiti dall’immobile in locazione, in conseguenza di eventi che colpiscano l’immobile o la porzione di immobile locata.

Per maggiore chiarezza ti riporto qualche definizione dei termini che ho appena usato e ripeterò nella guida:

  • Locatario, affittuario o conduttore = Chi riceve un bene in locazione
  • Locatore = Chi cede un bene in locazione

Con un’assicurazione con copertura rischio locativo, in caso di scoppio e incendio riconducibili a fattori esterni i beni dell’inquilino sono tutelati ; se invece ad aver causato il danno è l’affittuario stesso, la compagnia assicurativa provvederà al risarcimento danni nei confronti del proprietario.

Può essere molto utile, inoltre, aggiungere a questa polizza la garanzia chiamata “ricorso terzi”, che protegge anche i beni dei terzi (per esempio i vicini), qualora subissero dei danni.

 

 

ATTENZIONE: Solo i genitori più responsabili che mettono al primo posto la propria Famiglia finiscono per leggere questo Report...

--> Scopri il PERICOLO Sconosciuto Che Minaccia La Sicurezza Della Tua Famiglia! Scarica il Report GRATIS.

 

Come stipulare una polizza rischio locativo?

Tale garanzia la si trova all’interno delle cosiddette polizze casa.

Ti consiglio di rivolgerti a un professionista che possa consigliarti la soluzione ideale per le tue esigenze e le tue possibilità di spesa.

 

 

Un’esempio di assicurazione casa base con la garanzia rischio locativo può essere le seguente:

 

Appartamento 100mq e 40mq di pertinenze

Incendio e danni alla proprietà:

  • Contenuto: Massimale 15.000€
  • Ricorso Terzi: Massimale 10.000€
  • Rischio Locativo: Limite Indennizzo 150.000€

Garanzie Aggiuntive:

  • Fenomeno elettrico: Limite indennizzo 2.500€ / Franchigia 150€
  • Spese demolizione e sgombero: 20% – Min 250€ Max 40.000€
  • Indennità aggiuntiva: 10% – Max 30.000€
  • Rottura lastre: Limite indennizzo 2.500€ / Franchigia 150€
  • Eventi socio-politici: Limite indennizzo 15.000€ / Franchigia 150€
  • Eventi atmosferici: Limite indennizzo 15.000€ / Franchigia 150€
  • Danni da acqua: Limite indennizzo 2.500€ / Franchigia 150€

Sezione Danni a Terzi:

  • Proprietà e/o conduzione immobile: Massimale 250.000€
  • Danni a terzi relativi alla vita privata: Massimale 250.000€

Sezione Assistenza:

  • Assistenza Casa

 

Costo Totale 125,00€ annui

 

Ricapitolando se sei in affitto o hai ceduto il tuo immobile in affitto puoi con circa 10€ al mese tutelarti con una copertura assicurativa!

Per qualsiasi dubbio non esitare a scrivermi nei commenti qui sotto, o contattarmi! Inoltre puoi entrare a far parte nell’esclusiva community di Facebook: Facebook Community – Domande e dubbi sulle assicurazioni dove potrai pormi le tua domande e dubbi, sarò felice di aiutarti 🙂

 

Ecco cosa fare ora:

 

A presto 🙂

Mattia

 

P.S. Ti è piaciuta la guida? Twittala

Commenti