Infortuni conducente: La protezione per il conducente

infortuni conducente

Tutti gli italiani hanno una polizza auto perché obbligatoria ma in pochi possiedono la garanzia infortuni conducente.

Devi sapere che se fai un incidente in cui hai torto la garanzia RC auto non copre il conducente per i danni fisici.

Spesso ci ricordiamo di inserire nella nostra polizza auto garanzie come furto, incendio, atti vandalici, ecc… e ci dimentichiamo di proteggere noi stessi che siamo alla guida dell’auto.

Ancora più importante diventa per le assicurazioni moto in cui il conducente è molto più a rischio di riportare danni fisici in caso di incidente.

 

arrow

Richiedi un preventivo per la tua polizza auto con la garanzia infortuni conducente, clicca qui.

 

Assicurazione infortuni conducente: come funziona?

L'assicurazione infortuni conducente è una garanzia assicurativa aggiuntiva a pagamento che trovi all'interno della polizza auto.

Sottoscrivendo tale garanzia la compagnia assicurativa risarcisce il conducente del veicolo, entro i limiti stabiliti, per gli infortuni che può subire in caso di incidente.

 

ATTENZIONE: La garanzia infortuni conducente è operativa in caso di incidente sia che tua abbia ragione o torto.

 

  • Q.Mattia, se vengo tamponato è ho la garanzia infortuni conducente ho diritto a un doppio risarcimento?

    A.Esatto! La garanzia infortuni conducente ti risarcirà entro i limiti stabiliti in polizza, inoltre otterrai un risarcimento dalla compagnia assicuratrice della controparte (o dalla tua compagnia, vedi indennizzo diretto)

L'assicurazione infortuni conducente può essere composta dalle seguenti coperture:

 

Invalidità permanente

Se l'infortunio ha per conseguenza invalidità permanente e questa si verifica entro due anni dal giorno nel quale l'infortunio è avvenuto, la compagnia liquida al netto della eventuale franchigia un'indennità.

L'invalidità permanente sarà calcolata in un percentuale (vedi tabella qui sotto) e il relativo risarcimento sarà calcolato così:

invalidità permanente: 10%

franchigia: 3%

massimale: 100.000€

indennizzo: 7.000€

tabella invalidità permanente

 

Caso morte

In caso di decesso dell'assicurato in seguito a infortunio derivante dalla circolazione stradale, gli eredi del conducente hanno diritto al capitale previsto in polizza come risarcimento.

 

Diaria per ricovero ospedaliero

Nel caso di ricovero ospedaliero o in casa di cura, la compagnia paga, per un periodo massimo previsto in polizza, per l'infortunio un'indennità giornaliera stabilita in polizza.

 

Spese di cura

La compagnia rimborsa le spese mediche derivanti dall'infortunio fino al massimale stabilito in polizza.

 

Detraibilità della garanzia infortuni conducente

La garanzia infortuni del conducente è detraibile in sede di dichiarazione dei redditi nella misura del 19%.

 

Garanzia infortuni conducente vs polizza infortuni

In alcuni casi conviene stipulare una vera e propria polizza infortuni invece di inserire la garanzia infortuni conducente nella propria polizza auto.

 

Perché stipulare una polizza infortuni invece della garanzia infortuni conducente nella polizza auto?

Una polizza infortuni copre l'assicurato per qualsiasi infortunio (tranne esclusioni previste in polizza) tra cui quelli derivanti dalla circolazione stradale.

Stipulando una polizza infortuni a tuo nome, sei coperto anche alla guida di qualsiasi mezzo di circolazione.

Tale soluzione è molto conveniente se ad esempio guidi più mezzi di trasporto, ad esempio auto+moto, oppure se avete in famiglia più di un'auto.

 

Infatti molte famiglie, all'interno della quale ci sono più autovetture, optano per questa soluzione. Stipulano una polizza infortuni in cui sono assicurati tutti i membri della famiglia patentati.

 

Un altro vantaggio dello stipulare una polizza infortuni anziché la garanzia infortuni conducente è che spesso la compagnia o il tuo agente ti farà uno sconto ulteriore sulla polizza auto 😉

 

arrow

Contattami per richiedere un preventivo per una polizza infortuni

 

Ecco cosa fare ora:

 

A presto 🙂

Mattia

Commenti