Assicurazione Caso Morte: La polizza vita per proteggere la tua Famiglia

assicurazione caso morte

L’assicurazione caso morte, detta anche polizza vita o polizza temporanea caso morte (tcm), è una polizza molto importante e purtroppo spesso sottovalutata o non conosciuta.

Forse ti sarà capitato di chiederti come proteggere la tua famiglia in caso di morte tua o del tuo coniuge.

Spesso le persone non affrontano l’argomento per paura, superstizione o perché semplicemente non ne conoscono l’esistenza. Purtroppo questo modo di agire è come tenere la testa sottoterra, come uno struzzo, e ignorare un eventualità plausibile.

Devi sapere che…

Nella maggior parte delle FAMIGLIE ITALIANE oggigiorno lavorano sia la madre che il padre.

Di conseguenza il sostentamento e il FUTURO della famiglia dipendono da il reddito percepito da quest’ultimi.

 

Ti sei mai chiesto come riuscirebbe a SOPRAVVIVERE la tua famiglia se venisse a mancare uno di voi due genitori?

 

Oltre il MANCATO STIPENDIO si vengono a sommare tutta una serie di costi, poiché il coniuge rimasto vedovo non riesce a sbrigare da solo (lavorando) tutta una serie di mansioni in casa.

Quindi si aggiungono costi come:

  • Signora delle pulizie
  • Baby sitter
  • Ragazza/o per le ripetizioni
  • Pranzi fuori o d’asporto
  • Ecc..

 

Un GENITORE RESPONSABILE dovrebbe tutelare la sua famiglia in caso di sua premorienza (morte).

 

Lo so che è un argomento difficile da affrontare, ma se ami la tua famiglia devi garantire loro un tenore di vita accettabile in caso di tua premorienza.

 

arrow

Richiedi un preventivo per garantire ai tuoi cari un capitale in caso di morte, clicca qui.

 

In questo articolo voglio spiegarti:

  1. Cos'è e come funziona la polizza temporanea caso morte (tcm);
  2. Quando stipulare e perché un'assicurazione sulla vita;
  3. Ti fornirò un esempio di preventivo di una assicurazione caso morte.

 

Cos'è e come funziona la polizza temporanea caso morte (tcm)?

La polizza temporanea caso morte è una polizza vita, scopri ad esempio la polizza vita iLife di genertellife.

Essa è detta temporanea perché ha una durata prestabilita, ad esempio 5, 10, 15, 30 anni.

Questa polizza ti permette di assicurare una persona (assicurato), scegliere un capitale, una durata e infine designare uno o più beneficiari.

In caso di premorienza (morte) dell'assicurato entro la durata stabilità, il beneficiario avrà diritto a ricevere il capitale indicato in polizza.

 

L'assicurato è il soggetto tutelato dalla polizza di assicurazione che beneficia del contratto nel caso si verifichi l'evento previsto dal contratto, nella fattispecie il sinistro. Non può essere una persona giuridica e non può cambiare durante il periodo del contratto. Può non coincidere con il beneficiario, il quale percepisce la prestazione economica al verificarsi dell'evento previsto dal contratto.

 

Per beneficiario si intende il soggetto che, in base alla designazione fatta dal contraente, riceve le prestazioni dell'assicuratore. Questa figura può coincidere con quelle del contraente e/o dell'assicurato, con una sola di queste o, addirittura, con nessuna. Non è un soggetto del contratto, ma acquista un diritto per effetto della designazione. Nelle assicurazioni vita il beneficiario può essere una persona diversa dal contraente e/o dall'assicurato, nelle assicurazioni contro i danni la figura del beneficiario e dell'assicurato devono coincidere, salvo il caso dell'assicurazione cauzioni.

 

Ad esempio Mario è sposato e ha due bellissimi figli. Decide di stipulare un'assicurazione caso morte nel seguente modo:

  • Durata 15 anni
  • Capitale 100.000€
  • Beneficiari: Eredi legittimi

Se Mario dovesse venire a mancare entro 15 anni dalla data di sottoscrizione del contratto, la compagnia assicurativa liquiderà 100.000€ agli eredi legittimi di Mario, ovvero nel suo caso la moglie e i suoi due figli.

 

Quando stipulare e perché un'assicurazione sulla vita?

Se hai delle persone a carico come il coniuge o i figli DEVI assolutamente stipulare un'assicurazione caso morte!

Le prime persone che devi andare a proteggere con una polizza sulla vita sono le portatrici di reddito all'interno della tua famiglia. Infatti se esse venissero a mancare la tua famiglia si troverebbe senza un'importante se non fondamentale fonte di reddito.

Come riuscirebbero a mantenersi i tuoi figli se dovessi venire a mancare?

 

Un'altro caso in cui è importante stipulare una TCM è in caso di mutuo. Ormai quasi tutte le banche in fase di emissione la richiedono (ATTENZIONE: Non è obbligatorio stipulare la polizza temporanea caso morte con l'ente bancario).

 

Esempio di preventivo di una assicurazione caso morte

Ecco un'esempio di assicurazione temporanea caso morte:

Contraente e assicurato: Mario Rossi

Età: 40 anni

Durata polizza: 10 anni

Capitale: 100.000€

Fumatore: No

Professione: Impiegato

Premio annuo: 184,00€

 

Ecco cosa fare ora:

 

 

A presto 🙂

Mattia

Commenti